Racconti nella Rete®

Premio letterario Racconti nella Rete – XVIII edizione 2019

Il programma del 25° Festival LuccAutori

Categoria: Comunicato Stampa, Forum di Racconti nella Rete, In evidenza, News

PROGRAMMA

Venerdì 20 Settembre 

Ore 9 Auditorium Biblioteca civica Agorà

LUCCAUTORI RAGAZZI  

con Laura Orsolini e Annalisa Strada

Auditorium – Dalle 9 alle 10.30 Laura Orsolini incontra tre classi quinte della scuola primaria Carducci e parla di “Cloud, storia di un capitano peloso” (La Memoria del Mondo). Segue il laboratorio creativo “Crea il tuo capitano peloso”.  A seguire, fino alle 12, Laura Orsolini incontra tre classi seconde della scuola primaria e parla di  “Agente Speciale Biscia Dorata, avventure in pineta” (La Memoria del Mondo).  Segue laboratorio creativo “Crea il tuo agente speciale”.  

Sala corsi – Dalle 9 alle 12 Annalisa Strada incontra i ragazzi della scuola secondaria di primo grado. Parlerà di “Io, Emanuela” agente della scorta di Paolo Borsellino (Einaudi Ragazzi).  A seguire,  un approfondimento sul periodo storico e sul tema della mafia in Italia.

Gli incontri saranno  introdotti da Demetrio Brandi, presidente del premio letterario Racconti nella Rete.

Sabato 28 settembre

ore 10 Villa Bottini

Lido Contemori  presenta “Colpire in alto. Viaggio nel disegno satirico dal ’68 ad oggi” (Edizioni Il Pennino). Contemori, tra i grandi protagonisti della satira a partire  dalla fine degli anni Sessanta, ci accompagna in un viaggio che parte dal 1968 per arrivare attraverso i giorni nostri con un’analisi puntuale e precisa che solo chi ha vissuto attivamente il periodo può raccontare.

A seguire inaugurazione delle mostre “ Omaggio a Leonardo genio dell’arte” a cura di Stefano Giraldi. Vengono esposte opere realizzate da importanti artisti contemporanei.  In contemporanea inaugurazione  della mostra  “Racconti a Colori”,  venticinque artisti per venticinque racconti, con i disegni realizzati dagli studenti del liceo artistico Passaglia di Lucca.

Mercoledì 2 ottobre  ore 10 Aula Magna ISI Barga

Giovanni Pascoli,  il gigante “fanciullino”

Ennio Cavalli, la poetica di un contemporaneo incontra il grande di Barga

Il poeta Ennio Cavalli presenta il libro “Se ero più alto facevo il poeta” (La nave di Teseo). Intervengono Alessandro  Adami , presidente della Fondazione Giovanni Pascoli  e  Demetrio Brandi, presidente di LuccAutori.  Con la partecipazione degli studenti  delle scuole secondarie di secondo grado.

Giovedì  3 ottobre ore 18.30 Palazzo Bernardini

LuccAutori e Rotary Club Lucca in collaborazione con il premio letterario Casinò di Sanremo “Antonio Semeria”

BRUNO GAMBAROTTA   e Claudio Porchia  presentano  “Sanremo Story.   Gli anni in bianco e nero del Festival della Canzone Italiana  al Casinò” (Edizioni Zem).

Una divertente e curiosa storia dei primi 25 anni del Festival della Canzone Italiana, ospitati dal casinò di Sanremo dal 1951 al 1976. Un’interessante occasione per ricordare un evento  che ha segnato non solo la storia della canzone  ma anche quella del costume del nostro Paese.

Episodi e racconti inediti racchiusi in un volume di cento pagine, che si apre con una seducente e divertente prefazione di Bruno Gambarotta, che racconta con ironia gli anni vissuti sul palco dietro la telecamera.

L’opera è impreziosita dalle interviste a Dario Fo sul ControFestival del 1969, che illumina l’atmosfera di quegli anni, e al fotografo Alfredo Moreschi, che svela i segreti dietro le quinte. Non mancano le spruzzate di humor del cartoonist Tiziano Riverso, autore di 20 disegni. Un libro per tutti, vicini e lontani, giovani e meno, che aiuta a capire la nascita di un rito, che si ripete ogni anno per una settimana.

Intervengono  Domenico Fortunato,  presidente del Rotary Club Lucca e Demetrio Brandi, presidente di LuccAutori

Venerdi   4 ottobre   ore 10 sala conferenze Villa Bottini

“Occasioni Tobiniane” in collaborazione con Fondazione Mario Tobino

ERALDO AFFINATI  presenta   “Via dalla pazza classe” (Mondadori)

Partendo dalla straordinaria testimonianza delle scuole Penny Wirton per l’insegnamento gratuito della lingua italiana agli immigrati, Eraldo Affinati racconta la storia di una nuova esperienza didattica dove ci si guarda negli occhi, sedendo allo stesso tavolo, senza classi e senza voti, in una relazione d’amicizia e simpatia.   Interviene Isabella Tobino, presidente della Fondazione Mario Tobino.  Partecipano gli studenti delle scuola secondaria di primo grado G. Carducci di Lucca

Alle 11 “POESIAMO” rassegna di poesia a cura dell’associazione NormalMente.  In collaborazione con Fondazione Mario Tobino.   Una rassegna, arrivata al terzo anno, che nasce per dare voce ad un mondo spesso dimenticato,  a chi molto spesso non ce l’ha. La disabilità  non è percepita come “diversità” ma come un’opportunità di espressione. Un anno speciale il 2019, che vede raggiungere il traguardo dei 30 anni di attività alla cooperativa sociale La Mano Amica;  un anno ricco di eventi, mostre, spettacoli teatrali e convegni scientifici.  

Sabato  5 ottobre ore 10 sala conferenze Villa Bottini

“Occasioni Tobiniane” in collaborazione con Fondazione Mario Tobino

“Dalla letteratura al fumetto” con  la partecipazione del fumettista ed illustratore  Bruno Cannucciari, autore della copertina dell’antologia “Racconti nella Rete 2019”  e dell’attrice Franca Minnucci.

Bruno Cannucciari  esordisce su Comic Art riprendendo il personaggio di Yellow Kid. Realizza, sulla stessa rivista, Franco&Bruno.  Assunto nel novembre 1986 da Italia Oggi come vignettista e illustratore, dirada per qualche tempo la produzione fumettistica. Alla fine del 1988 dà vita, sulle pagine di Lupo Alberto, al personaggio di Winny, dedicandosi poi al personaggio di Lupo Alberto.  Nel 2018 vince con Kraken (Tunué, 2017) il primo premio ex aequo come Miglior libro di scuola italiana al Concorso Romics dei Libri a Fumetti.

Franca Minnucci, che a Lucca leggerà alcune pagine tratte dal libro “Per le antiche scale” di Mario Tobino,  ha da sempre unito due aspetti nella sua attività professionale: quello di docente e quello di attrice, lavorando in Rai ed in teatro con importanti attori e registi. Tra i suoi lavori più importanti ricordiamo due volumi sulla Figlia di Iorio e le complesse vicende della sua messa in scena.  La figlia di Iorio: “Era mia, era mia e me l’hanno presa!” e Eleonora Duse: la fine dell’incantesimo, e il carteggio inedito di Sarah Bernhardt con il poeta intorno alla Città morta dal titolo Sarah Bernhardt e Gabriele D’Annunzio: la poesia del teatro, tutti per Ianieri  Editore con la presentazione di  Annamaria Andreoli.”

Con Maria Elena Marchini.  Partecipano gli studenti delle scuole superiori di Lucca.

Sabato 5 ottobre

ore 16,30  Sala Conferenze Villa Bottini

LuccAutori presenta in anteprima nazionale il cortometraggio  “ Non lo faccia ” di Katia Colica, vincitore della sezione Corti del premio Racconti nella Rete 2019.    Prodotto da LuccAutori e Scuola di Cinema Immagina di Firenze. Regia di Giuseppe Ferlito.  Saranno presenti l’autore e gli attori protagonisti.

Ore 17 Sala Conferenze Villa Bottini

Presentazione dell’antologia del premio letterario Racconti nella Rete 2019 a cura di Demetrio Brandi (Castelvecchi).

Maria Elena Marchini incontra gli scrittori  Linda Barbarino, Martina Scaramuzzino, Girolamo Titone, Roberta Barbi, Marina Berta, Paola De Donato, Paola Maldonato, Grazia Marchese, Ida Raiola, Maria Elena Prinzi, Anna Rosa Perrone, Giovanni Pezzella, Vincenzo Rocco.

Letture a cura di Cinzia Iacono,Ines Lonigro e Carmen Verde.  Intervento musicale di Giuseppe Sanalitro.

Premio AIDR  Italian Digital Revolution a Martina Scaramuzzino, la più giovane vincitrice di questa edizione.  Interviene  Mauro Nicastri,  presidente di Aidr.

Cinzia Montagna riceverà il premio Buduàr per il miglior racconto umoristico. Consegnano il premio Dino Aloi,  Alessandro Prevosto e Marco De Angelis. La scultura in ardesia è opera dell’artista Laura Lapis.

Ore 18  Sala conferenze Villa Bottini

SALVO SOTTILE  presenta il libro  “Notte fonda”  (Rai Libri)

Tutte le storie nascoste nel labirinto oscuro della notte, nel tessuto urbano dei destini incrociati, diventano ora protagoniste del nuovo romanzo di Salvo Sottile, così come lo sono state ? e continuano a esserlo ? nella sua trasmissione di culto “Prima dell’alba”. Una narrazione corale dal ritmo serrato, una scrittura che coniuga emozioni e racconto: dai difficili tentativi di integrazione al lavoro in un centro antiviolenza, dai corridoi dei magazzini di Amazon alla ormai storica serata dance romana “Muccassassina”, alle sale bingo aperte h24. Un “viaggio al termine della notte”, uno scenario impareggiabile fatto di eccessi, freddo, attese, spostamenti e appostamenti, caffè, stanchezza, delusioni. In attesa dell’alba.

Domenica 6 ottobre

ore 16,30  Sala Conferenze Villa Bottini

LuccAutori  presenta  il cortometraggio  “Non lo faccia” di Katia Colica, vincitore della sezione corti del premio Racconti nella Rete 2019.  Prodotto da LuccAutori e Scuola di Cinema Immagina di Firenze. Regia di Giuseppe Ferlito. Saranno presenti l’autore e gli attori protagonisti.

 Ore 17 Sala Conferenze Villa Bottini

Presentazione dell’antologia del premio letterario Racconti nella Rete 2019 a cura di Demetrio Brandi (Castelvecchi).   Maria Elena Marchini incontra gli scrittori   Paolo Bonacina, Silvia Bove, Nicola Buoso, Giuseppe Ciarallo, Michele Emidi, Monica Menzogni, Sandro Maffei, Cinzia Montagna, Maida Occhionero, Silvia Schiavo, Ezio Testa, Luca Zambelli.

Letture a cura di Mario Cenni, Fabio Dostuni e Antonella Lucii. Intervento musicale di Giuseppe Sanalitro.

 Ore 18 Sala Conferenze Villa Bottini

LELLO ARENA presenta  “Io, Napoli e tu”. Con Stefano Genovese (Edizioni Piemme)

Appunti, ricordi, passeggiate, incontri, leggende.  La Napoli che non ti aspetti raccontata dal più amato comico partenopeo.  Un caleidoscopio variopinto, esilarante, curioso di aneddoti, personaggi e luoghi mai raccontati. Per scoprire tutto sui napoletani e la napoletanità.

Conduce Maria Elena Marchini

Direzione artistica Demetrio Brandi

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero

LE MOSTRE DI LUCCAUTORI

Villa Bottini, dal 28 settembre al 6 ottobre

Inaugurazione sabato 28 settembre ore 10

Le mostre saranno visitabili in occasione degli incontri letterari.  Ingresso libero.

 “RACCONTI A COLORI” venticinque artisti per venticinque racconti

Le splendide sale della Villa Bottini accolgono i venticinque disegni originali ispirati ai venticinque racconti vincitori del Premio letterario “Racconti nella Rete” 2019, realizzati dagli studenti del Liceo Artistico “Passaglia” di Lucca.  Ogni studente utilizza la propria tecnica ed il proprio stile interpretando un racconto tra i 25 vincitori del Premio letterario Racconti nella Rete 2019. Le opere saranno esposte fino a domenica 6 ottobre. Sarà realizzato un catalogo della mostra.

La giuria, composta dall’illustratore e umorista  Lido Contemori,  dal fotografo d’arte Stefano Giraldi e dal prof. Roberto Giorgetti,  premierà i tre lavori migliori e consegnerà degli attestati agli studenti/artisti. In occasione dell’inaugurazione delle mostre è in programma un intervento musicale di un allievo del liceo artistico musicale Passaglia di Lucca.

Con la preziosa collaborazione di Unicoopfirenze,  Cartoleria Lory – Firenze  e  Caran D’Ache.

 Sabato 28 settembre ore 11,30

OMAGGIO A LEONARDO GENIO DELL’ARTE

A cura di Stefano Giraldi

Pittore, scultore, inventore, scienziato, musicista, architetto. L’eclettico Leonardo Da Vinci è considerato uno dei più grandi geni dell’umanità, l’autore del quadro più famoso al mondo, il precursore di numerose invenzioni moderne. Ma rimane uno dei personaggi più enigmatici della storia. La vita e l’opera di Leonardo Da Vinci sono un rebus;  questa mostra,  di artisti contemporanei,  è un filo di Arianna nella esplorazione della labirintica mente dell’artista, nell’estrosa personalità di Leonardo.

Dalla pittura alla musica, dall’ingegneria all’anatomia, ogni opera è come un mosaico dove ogni tassello contiene un indizio che svela il quadro più grande: chi era Leonardo da Vinci? Accattivante e divertente, questa mostra è un percorso per capire l’uomo dalle inesauribili capacità, un vero viaggio nel mondo di un genio. Un ponte tra due sponde dell’arte!

Le opere sono di :  Dino Aloi, Gianni Audisio, Antonio Bueno, Massimo Cavezzali, Lido Contemori, Ramona Costantini Always, Milko Dalla Battista, Marco De Angelis, Riccardo Ghiribelli, Alessandro Palex Prevosto, Mauro Pispoli, Massimo Presciutti, Giuliano Rossetti, Sergio Staino, Angela Volpi.  Acrostici  di  Mariuccia Nespolo ed Ezio Poli.  Quattro tele di grandi dimensioni di Massimo Cantini, Andrea Granchi, Alessandro Reggioli e Angelo Vadalà.  Una scultura ad opera di Davide Manfroni.

La copertina dell’antologia  “Racconti nella Rete 2019” (Castelvecchi)  vede la pubblicazione di un disegno del  fumettista e illustratore Bruno Cannucciari.  La prefazione dell’antologia  è stata scritta da Alice Cappagli.

Nel corso del festival una troupe di Rai Parlamento realizzerà uno speciale con le interviste ai protagonisti di LuccAutori.  Le riprese video di “LuccAutori 2019” sono di Luca Martinelli.  Foto di Mauro Giraffi e Rinaldo Serra.

Demetrio Brandi – presidente dell’associazione culturale LuccAutori  e fondatore del Premio Racconti nella Rete® –  ringrazia la giuria tecnica della XVIII edizione del Premio letterario Racconti nella Rete® composta da Ennio Cavalli, Chiara Lico, Adrian Bravi, Marco De Angelis,  Laura Orsolini, Alexandra Tempesta, Anna De Castiglione, Silvia Bello Molteni, Luisa Chiumenti, Maria Elena Marchini, Carmen Verde, Mario Bernardi Guardi.   I collaboratori Sabrina Brocchini, Rinaldo Serra, Mauro Giraffi, Riccardo Antongiovanni, Nicla Lari, Ilaria Ferrero.

Un particolare ringraziamento a Luca Crocetti, webmaster del sito www.raccontinellarete.it.

Per il programma dettagliato di LuccAutori e per altre informazioni sulla 19^ edizione del  Premio Racconti nella Rete consultare il sito www.raccontinellarete.it  info@raccontinellarete.it    tel. 0584651874.

Lascia un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento.