Racconti nella Rete®

22° Premio letterario Racconti nella Rete 2022/2023

Premio Racconti per Corti 2021 “Il primo giro” di Francesca Erriu

Categoria: Premio Racconti per Corti 2021

Personaggi

DAVIDE – ragazzo (25-30), per tutto il tempo sentiremo solo la sua Voce fuori campo (tranne qualche inquadratura di spalle/profilo)

SARA – ragazza (20-25), anche di lei sentiremo solo la Voce fuori campo, ma comparirà nell’ultima scena

BARBONE

VIGILE

UOMO

RAGAZZA

ASSISTENTE

Quartiere di una grande città. DAVIDE mentre guida con andatura lenta osserva le strade e la gente ma non lo vediamo mai, tranne quando siamo dentro l’automobile. Sentiamo solo la sua voce che parla dall’auto, e vediamo le strade dal suo punto di vista. A tratti gli risponde SARA, in macchina accanto lui. Anche di lei sentiremo soltanto la voce. Una musica giunge dall’autoradio.

1.EST. STRADE. VERSO SERA.

Dall’auto in movimento percorriamo lo stradone di un quartiere degradato, dove i lampioni iniziano ad accendersi perché si sta facendo sera. Intorno ai cassonetti c’è molta immondizia accumulata, i palazzi sono perlopiù vecchi e fatiscenti.

DAVIDE (VFC)

Che bel quartiere! Quando scende la sera diventa ancora più bello!

Davanti a un negozio un BARBONE chiede l’elemosina, mentre un VIGILE gli intima di allontanarsi (voci indistinte).

DAVIDE

(all’interno dell’auto) Il vigile sta dicendo a un tizio con la Jaguar di spostare la macchina…

Il Barbone protesta con più forza di fronte alla richiesta del Vigile.

DAVIDE (VFC)

Vogliono avere sempre ragione, solo perché sono pieni di soldi.

Svoltiamo in una stradina, poi ci fermiamo al semaforo. All’angolo, ci sono un UOMO e una RAGAZZA che si osservano con circospezione.

DAVIDE (VFC)

Quei due all’angolo… devono essere al primo appuntamento.

L’Uomo passa furtivamente una bustina di droga alla Ragazza, che la infila velocemente in tasca.

DAVIDE (VFC)

Lui le ha dato un regalo… che carini! Sicuramente lo scarterà dopo, quando sarà sola, e lo chiamerà per ringraziarlo.

SARA (VFC)

Ma dai.

La ragazza gli dà i soldi e si allontana. L’uomo rimane appostato all’angolo.

DAVIDE (VFC)

Ah, allora parli.

SARA (VFC)

Sì, la voce ce l’ho.

DAVIDE (VFC)

Non sei arrabbiata.

SARA (VFC)

Mh.

DAVIDE (VFC)

Non ho capito bene la risposta.

Un clacson suona dietro l’auto di Davide.

SARA (VFC)

È verde.

DAVIDE (VFC)

Già.

Davide riparte, usciamo dalla stradina per ritrovarci in una strada provinciale, passiamo vicino a una discarica, i gabbiani volano intorno gridando. L’auto rallenta un po’.

DAVIDE (VFC)

Ah, senti i gabbiani? Non c’è niente di meglio del mare al tramonto. Sarebbe bello fermarsi.

SARA (VFC)

(leggera risata) Ma mi aspettano.

DAVIDE

(all’interno dell’auto) È vero, devi tornare per cena… Peccato!

Davide accelera nuovamente, sorpassa la discarica, poi svolta in una strada secondaria.

DAVIDE (VFC)

Via col Vento, giusto?

SARA (VFC)

(vuole ridere ma si trattiene) Via del Vento.

DAVIDE (VFC)

(alza la voce, come per declamare) Domani è un altro giorno!

SARA (VFC)

Ci sento, eh!

Raggiungono un portone più grande degli altri con una targa sopra, è un edificio vecchio e imponente. L’auto si ferma.

DAVIDE (VFC)

Grazie del giro…

SARA (VFC)

Grazie a te.

DAVIDE

(all’interno dell’auto) Di niente… A domani allora.

Il portone si apre e compare l’ASSISTENTE che si avvicina all’auto e apre la portiera lato passeggeri.

2.EST. CORTILE – SERA.

Sara e l’Assistente varcano il portone; Sara, gli occhi coperti da grandi occhiali scuri, cammina tenendo stretto il braccio dell’Assistente.

ASSISTENTE

Allora, com’è andata con il nuovo accompagnatore?

Sul portone che si chiude alle loro spalle vediamo la targa “ISTITUTO PER CIECHI”.

Fine

10 commenti »

  1. Davide vuole salvare Sara dalle brutture del mondo e questo lo rende un accompagnatore speciale.
    Racconto dalla grande sensibilità.

  2. Grazie Barbara per il tuo commento :))

  3. Complimenti, mi è davvero piaciuto.
    .

  4. Grazie Giovanni per il tuo commento! 🙂

  5. Giovanniderrico vorrei leggere il tuo ma non so come, non vedo motori di ricerca interna

  6. Eccolo

    http://www.raccontinellarete.it/?cat=554

  7. Complimenti Francesca.
    Leggendo il tuo soggetto, le scene si imprimono con vividezza nella mente.

  8. Grazie!

  9. Ogni tanto una sacrosanta dose di ottimismo fa bene all’anima. Talvolta immaginare il mondo più bello di come ci appare realmente non è illudersi ma rigenerarsi! Bello!

  10. Grazie Carlo per il bel commento! **

Lascia un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento.