Racconti nella Rete®

26° Festival LuccAutori dal 18 settembre al 7 ottobre 2020

Vincitori Premio Racconti nella Rete 2020

La giuria tecnica della 19^ edizione del premio letterario “Racconti nella Rete” ha selezionato i venticinque racconti che saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi. “Complimenti ai vincitori” – dice il presidente Demetrio Brandi – “e un sincero ringraziamento a tutti gli autori che hanno partecipato a questa edizione, contribuendo con la qualità delle loro opere a far crescere ulteriormente il nostro concorso”.

I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della 26^ edizione del festival LuccAutori, in programma dal 18 settembre al 4 ottobre 2020 alla Biblioteca Agorà, Palazzo Bernardini e Villa Bottini.

Nelle giornate del 3 e 4 ottobre, in programma a Villa Bottini, alla presenza degli autori vincitori del premio, sarà presentata in anteprima la nuova antologia contenente i racconti selezionati.

Il disegno di copertina è stato realizzato dal fumettista e illustratore Massimo Cavezzali.

Il premio Buduàr per il miglior racconto umoristico è stato assegnato a Davide Desantis per il racconto “Progetto d’Esame”, mentre il premio Aidr (Associazione Italiana Digital Revolution) assegnato al vincitore più giovane, Davide Deidda con il racconto “C’erano una volta i Kinvert”.

Il vincitore della sezione “Racconti per Corti” è Andrea Masotti con il soggetto “ Il profeta del ring ”. Il cortometraggio, che verrà realizzato a Lucca dalla Scuola di Cinema Immagina diretta da Giuseppe Ferlito, sarà presentato in anteprima assoluta sabato 3 ottobre a Villa Bottini.   RACCONTI NELLA RETE 2020 – 19^ EDIZIONE

(autori in ordine alfabetico)  

Elisa Bazzani “Come Marilyn” (Mantova)  

Anna Maria Contesini “Il premio” (Livorno)  

Laura Curatola “Ombra” (Reggio Calabria)  

Salvatore D’Ascenzo “Un tris di piccole margherite” (Giulianova)  

Davide Deidda “C’erano una volta i Kinvert” (Capua) Sezione racconti per bambini  

Davide Desantis “Progetto d’Esame” (Varese) (Premio Buduàr)  

Luca Dettori “Piedi nella tormenta” (Roma)  

Giovanni Di Prizito “Fiori di lavanda” (Bologna)  

Barbara Di Sandro “Il bisturi” (Pisa)  

Maddalena Frangioni “Il morto e l’adolescente”(Milano)  

Alessandro Lupi “Bare mentali” (Milano)  

Nicoletta Manetti “Homo Homini Lupus” (Firenze)  

Alessandra Montali “Profumo di felce” (Ancona)  

Pasqualina Moro “Qui pro quo” (Nuoro)  

Sara Musacchio “Alise” ( Roma)  

Eugenio Novara “Un viaggio nel viaggio” (Milano)  

Paola Tindara Paladina “L’elefante e il soldatino” (Catania) Sezione racconti per bambini  

Ezilda Pepe “‘O tuppo, Napulione e antichi maquillage” (Salerno)  

Carola Pipitone “Batuffola, pecorella coraggiosa” (Palermo) Sezione racconti per bambini  

Sandra Puccini “La matricola” (Pistoia)  

Silvia Roncucci “Punto e virgola” (Siena)  

Raffaele Sesti “La finestra delle scarpe” (Lucca)  

Elvira Spuntarelli “Il segreto” (Roma)  

Riccardo Staroccia “Tempus fugit” (Roma)  

Dante Zucchi “La ballata dell’orso” (Modena)