Racconti nella Rete®

20° Premio letterario Racconti nella Rete 2020/21

Premio Racconti nella Rete 2021 “Le rose della nonna” di Gigliola Ferrari

Categoria: Premio Racconti nella Rete 2021

Onde di ricordi si mettono in fila ordinata per riaffiorare nella mente bisognosa d’immagini che abbracciano tempi senza fine.

Si accavallano lenti ma inesorabili,i giorni senza più ritorno.

A chi somigli a mamma o a babbo?

Chi ti bussa sulla spalla per portarti indietro alla tua infanzia?

Ti aspetto dietro la porta e tu arrivi sempre con una sorpresa.

Piccole cose ma importanti, spazi di ricordi ormai segnati nel cuore.

Portavi delle noci prese da un albero che avevi a casa, ed altre piccole cose.

Ricordi, che si accumulano lungo il cammino senza più ritorno.

Il periodo più bello però, era vicino al Natale quando mi regalavi la tua rosa.

Un dolce tipico che, ti spedivano i parenti rimasti nella terra natia.

Una parte di quella rosa, rubata, scivolava sempre nella tua tasca, e me la portavi in dono, quando venivi a farmi visita.

Sapevi, che mi faceva piacere assaporare quel piccolo tesoro.

Una piccola rosa.

Un rito natalizio, era il frutto dell’amore che avevi per me.

Ora a distanza di tempo, ci sono riuscita a ricreare quella dolce atmosfera.

Finalmente!

Ho portato a termine il mio sogno, atteso da tanto, troppo tempo.

Guardo, quei piccoli boccioli di rosa dolci, un sogno ricreato, un piccolo scrigno di prelibato amore.

Sono contenta.

Sul tavolo in bella vista, mi guarda dal vassoio profumata e fumante.

Io controllo la cottura, è perfetta.

Finalmente!

Rivedo me piccola che assapora quella rosa dolce.

Il sapore mi allieta l’anima.

Una lieve carezza mi sfiora i capelli.

5 commenti »

  1. Un dolce e poetico racconto, delicato e commovente. Un pò ‘dramatic monologue’ inglese, un po’ esistenzialismo francese ( Sagan , Prevert). Sento anche io il tocco della carezza, e vedo la rosa. Proprio una poesia.

  2. Hai colto veramente l’essenza di ciò che volevo trasmettere, grazie!

  3. Bellissimo, dolcissimo racconto, sembra proprio una poesia.
    Complimenti.

  4. Un testo poetico che trasuda nostalgia. È molto piacevole l’atmosfera che hai saputo creare. Ho immaginato di essere davanti a quel dolce. Un dolce speciale che profuma di ricordi.

  5. grazie davvero a tutte……per me è un ricordo dolcissimo ed importante che mi accompagna nel percorso di vita da sempre…e che spero non mi abbandoni mai.

Lascia un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento.